Coronavirus: Fandoi, da giugno aumento casi di 20 volte

Basilicata
ea1da46e2a5121a79ca8c8dbe5f88b7e

I medici internisti ospedalieri, focolai passati da uno a dieci

(ANSA) - POTENZA, 29 SET - A partire "da fine giugno" i casi di coronavirus sono aumentati in Basilicata "di oltre 20 volte": lo ha stabilito una rielaborazione di dati del Ministero della Salute effettuato dalla Federazione dei medici internisti ospedalieri (Fandoi), "che hanno trattato il 70 per cenmto dei ricoverati covid". Secondo l'analisi, "tra il 29 giugno e il 5 luglio in Basilicata si contavano appena 0,53 casi di covid ogni centomila abitanti. Dopo il grande rilassamento estivo nella settimana dal 14 al 20 settembre l'incidenza dei casi sulla popolazione è salita a 12,93. A sua volta in questo arco di tempo l'indice di contagiosità, il famoso R con t è salito da zero a 0,6, comunque sotto la soglia di sicurezza che è uno".
    (ANSA).
   

Potenza: I più letti