Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sondaggi politici, per Swg la Lega è al 34,1%. Italia Viva tocca il 6%

I titoli di Sky TG24 delle 18 del 5 novembre

2' di lettura

Il Carroccio si avvicina al livello raggiunto alle Europee. Segnali positivi anche per Berlusconi. Il Pd è il primo partito di governo, ma perde lo 0,8%. Tracollo dell'1,4% del M5s in una sola settimana. Fratelli d'Italia all'8,9%

Dopo la sconfitta delle elezioni in Umbria, continua il calo dei partiti di governo, con l'unica eccezione di Italia Viva. È quanto emerge dal nuovo sondaggio di Swg per il tg La7 che ha chiesto agli intervistati per quale partito voterebbero oggi.

Calano Pd e M5s, sale Italia Viva

Il Partito Democratico è quello che incassa più consensi nella formazione di governo, ma perde lo 0,5%: dal 18% di una settimana fa, scende infatti al 17,5%. I voti, almeno in parte, potrebbero aver visto un trasferimento verso Italia Viva, che approda a un 6% registrando un aumento dello 0,8% in pochi giorni e che twitta: "L'impegno sulla legge di bilancio paga". Scivola di molto, invece, il Movimento 5 stelle che passa dal 18,2% al 16,8%: con un -1,4% è il partito che sembra aver perso più consensi nell’ultima settimana.

La Lega si conferma in testa

La Lega conferma la sua posizione di primo partito, con il 34,1% dei consensi. Un balzo dello 0,5% che la avvicina allo storico risultato delle Europee (quando aveva ottenuto il 34,3%). Un segnale importante per Matteo Salvini che ora guarda alle Regionali in Emilia Romagna.

Segnale positivo per Forza Italia

Fratelli d’Italia, invece, interrompe la crescita costante con una lieve flessione dello 0,1%, registrando un 8,9% di potenziali elettori. Mentre Forza Italia di Silvio Berlusconi interrompe il trend negativo con un +0,7% che la riporta al 6,2% di consensi.

Gli altri partiti

Tra gli altri partiti, cresce dello 0,1% Sinistra Italia/Mdp registrando un 3,3%. Stesso incremento per i Verdi che arrivano al 2,3%. +Europa arriva all’1,8% grazie a un incremento dello 0,2%. Perde invece lo 0,5% Giovanni Toti con il suo Cambiamo!.

Nota metodologica

Indagine condotta con tecnica mista CATI-CAMI-CAWI su un campione di 1500 maggiorenni residenti in Italia tra il 30 ottobre e il 4 novembre 2019. Il campione è stratificato per zona e prevede quote per età e per sesso. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentatività rispetto ai parametri di zona, sesso, età, livello scolare e partito votato alle ultime elezioni. Margine d’errore statistico dei dati riportati è del 2,5% con intervallo di confidenza del 95%.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"