Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Governo, via al Conte bis: i ministri hanno giurato. Lunedì fiducia alla Camera

Leggi tutto
1 nuovo post

Provenzano: io il più a sinistra? Non so, ma è un complimento

 
"Io il ministro più a sinistra del governo? Non so, ma sarebbe un complimento. Di sicuro il più a Sud". Così il neo ministro per il Sud Giuseppe Provenzano risponde con una battuta, intercettato nelle vicinanze del Nazareno e diretto al ministero per il passaggio delle consegne.
- di Daniele Troilo

Meloni a Sky Tg24: "Lunedì in piazza anche Lega? Presumo di sì"

 

Lunedì anche la Lega sarà in piazza con FdI contro il governo? "Presumo di sì, che alla fine parteciperà anche la Lega, lo auspico. Non avrebbe senso diversamente. Per primi abbiamo lanciato una mobilitazione di piazza, lunedì in piazza Montecitorio, senza bandiere di partito, solo con bandiere tricolori". Lo ha detto la leader di Fdi, Giorgia Meloni, a Sky Tg24.
- di Daniele Troilo

Salvini pubblica foto crocefisso, a difesa Italia

 
Matteo Salvini pubblica su Twitter la foto di un crocefisso, nelle ore in cui si insedia il nuovo governo. Il leader della Lega fotografa un'edicola votiva e pubblica la scritta: "A protezione e difesa della nostra Italia, dei nostri valori, della nostra cultura, della nostra identità e della nostra libertà". 
- di Redazione Sky TG24

Tria al Mef: conti sicuri,riguadagnata fiducia mercati

"Questo Ministero è oggi in grado di trasmettere al nuovo Governo che verrà e all'Europa l'eredità di una gestione prudente e consapevole che vede i conti pubblici in completa sicurezza". Lo ha detto il ministro Giovanni Tria salutando i dipendenti del ministero dell'economia ai quali ha fatto i ringraziamenti di fine mandato. A riportarlo è il sito del ministero dell'Economia. "Con quello che abbiamo fatto - ha detto Tria - abbiamo guadagnato la fiducia dei mercati. Esco molto soddisfatto da questa esperienza. Portiamo risultati che tutti i cittadini ci riconoscono".
- di Redazione Sky TG24

Landini: non guardiamo in faccia nessuno, aprire confronto

"Noi, nell'interesse dei lavoratori e delle lavoratrici, abbiamo in testa di fare il nostro mestiere che oggi è di non guardare in faccia nessuno ma fissare un elenco di problemi e di avere la Costituzione come nostro riferimento. Soprattutto bisogna avere in testa che il cambiamento vuol dire migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone che per vivere hanno bisogno di lavorare". Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, chiudendo i lavori dell'assemblea dei delegati Flai. "Il messaggio che vogliamo mandare a questo nuovo governo, che vuol essere di svolta e di cambiamento, e' che il Paese non si cambia senza chi lavora o contro quelli che lavorano. Se tu vuoi cambiare davvero questo Paese hai bisogno di riaprire un rapporto, e di ricostruire una credibilità e una fiducia con il mondo del lavoro, quindi hai bisogno di parlare con le organizzazioni sindacali, e quindi chiediamo che si apra un confronto con le parti sociali e si ritorni a una logica molto precisa". "Noi - ha aggiunto - vogliamo essere coinvolti prima che il governo prenda le decisioni, vogliamo poter esprimere il nostro parere, se ci sono le condizioni fare degli accordi se non ci sono ognuno decide secondo le proprie responsabilità". 
- di Redazione Sky TG24

Paragone: non voto fiducia a Conte bis

 
"Non voto la fiducia a questo governo". Lo annuncia il senatore del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone ad Affaritaliani.it. Alla domanda se votera' no a Palazzo Madama al Conte bis o se uscira' dall'Aula, Paragone risponde: "Vediamo". 
- di Cecilia.MUSSI

Fitch: si riduce il rischio di scontro con Ue

 
La composizione del nuovo governo italiano "riduce il rischio di una contrapposizione con l'Unione Europea ma non fornisce ancora piena chiarezza su importanti scelte di politica fiscale ed economica. Lo afferma Fitch in una nota. Anche se "nuove elezioni sono per ora state scongiurate - si legge ancora - il rischio politico è ancora significativo". 
- di Cecilia.MUSSI

Conte bis, i nodi sulla giustizia davanti ai neo alleati 

 
 
- di Cecilia.MUSSI

Conte bis, la prima sfida economia è la manovra

 
 
 
- di Cecilia.MUSSI

Zingaretti: "Felice per Gentiloni"

 
 
 
- di Daniele Troilo

Gentiloni: onorato di contribuire a nuova stagione

 

"Ringrazio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per l'incarico conferito. E' una responsabilità che mi onora. Cercherò con tutte le forze e con il mio lavoro di contribuire a una nuova stagione positiva per l'Italia e per l'Europa". Così Paolo Gentiloni in una dichiarazione.
- di Daniele Troilo

Conte informa Cdm: comunicato nome Gentiloni a Ue

 

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha informato il Consiglio dei ministri, a quanto si apprende, di aver comunicato ieri alla presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen il nome di Paolo Gentiloni come membro italiano della nuova commissione. Lo si apprende da fonti di governo.
- di Daniele Troilo

Ministro Provenzano: dobbiamo attrarre i giovani al sud 

 

- di Cecilia.MUSSI

Camera convocata per fiducia lunedì alle 11


L'Aula della Camera è convocata alle ore 11 di lunedi' 9 settembre per le comunicazioni del Governo, che chiedera' la fiducia. Alle 10 si terrà la conferenza dei capigruppo, che dovrà stabilire la durata del dibattito 
- di Cecilia.MUSSI

Treu (Cnel): bene programma su temi economico-sociali

 
 Il presidente del Cnel, Tiziano Treu, nel formulare gli auguri di buon lavoro al governo, esprime "vivo apprezzamento in particolare per alcuni dei punti del programma annunciato dall'esecutivo. Gli obiettivi dichiarati sul salario minimo, sulle garanzie previdenziali, sulla misurazione della rappresentativita' sindacale, sull'efficacia erga omnes dei contratti collettivi nazionali di lavoro, l'impegno assunto per la formazione e la ricerca e la particolare attenzione dedicata alle nuove professioni, specialmente se legate alla green economy e alla digitalizzazione, rappresentano - sottolinea Treu - sfide necessarie per il bene comune".
- di Cecilia.MUSSI

Fontana: nord completamente dimenticato

 
"Presto ci vedremo per fare proposte concrete sui veri problemi che riguardano le nostre Regioni che questo governo, almeno a livello programmatico, ha completamente dimenticato". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana in diretta su Tgcom24, annunciando un prossimo incontro tra i governatori delle Regioni del Nord. "Saremo noi propositivi", ha aggiunto Fontana 
- di Cecilia.MUSSI

Meloni conferma: lunedì in piazza contro il governo

 
Ha giurato il governo piu' a sinistra della storia, frutto di un'orrenda spartizione di poltrone ed eterodiretto dalla Ue. FdI dice no e scendera' in piazza il giorno della fiducia. Ci vediamo lunedi' 9 settembre alle 11 in Piazza Montecitorio. Portate i tricolori!", scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni  
- di Cecilia.MUSSI