Mattarella difende la libertà di stampa: fondamento per la democrazia

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (La Presse)
1' di lettura

Il capo dello Stato, in un messaggio all’ad della Società Editrice Sud Spa, mette in guardia dai tentativi volti "a ridurre il ruolo del giornalismo". Serve una "stampa credibile, sgombra da condizionamenti”, "fondamento della democrazia", aggiunge

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella interviene in difesa della libertà di stampa. "L'incondizionata libertà di stampa costituisce elemento portante e fondamentale della democrazia e non può essere oggetto di insidie volte a fiaccarne la piena autonomia e a ridurre il ruolo del giornalismo", ammonisce il capo dello Stato in un passaggio del messaggio inviato all'amministratore delegato della Società Editrice Sud Spa, Pasquale Morgante, con cui Mattarella si è complimentato per il rilancio editoriale della Gazzetta del Sud e del Giornale di Sicilia. Il monito del presidente della Repubblica  arriva a poche ore dal discorso pronunciato ieri sulle minacce al bilancio dell'Unione europea.

"Stampa credibile, sgombra da condizionamenti"

"Una stampa credibile, sgombra da condizionamenti di poteri pubblici e privati, società editrici capaci di sostenere lo sforzo dell'innovazione e dell'allargamento della fruizione dei contenuti giornalistici attraverso i nuovi mezzi, sono strumenti importanti a tutela della democrazia – aggiunge Mattarella - Questa consapevolezza deve saper guidare l'azione delle istituzioni".

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"