Incontro Salvini-Mattarella, il vicepremier: "Utile e costruttivo"

2' di lettura

Il ministro dell’Interno ha incontrato al Colle il presidente della Repubblica. Una conversazione definita positiva dal leader della Lega. Secondo fonti del Quirinale, il colloquio è stato incentrato su immigrazione, sicurezza, terrorismo, confisca beni mafiosi e Libia

"L'incontro con il presidente Mattarella è stato utile, positivo e costruttivo". Sono queste le prime parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini al termine del colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Colle ha successivamente confermato: "Incontro cordiale su temi ministero". In particolare, si apprende da ambienti del Quirinale, il colloquio con Salvini è stato incentrato su immigrazione, sicurezza, terrorismo, confisca beni mafiosi e Libia, mentre non sarebbe stato fatto nessun riferimento alla magistratura.

In agenda l'incontro con Conte

L'incontro tra il ministro Salvini e Mattarella è arrivato dopo la bufera sui conti della Lega che ha innescato tensioni con la magistratura, ma l'argomento non è stato trattato. Alla vigilia era previsto che il tema sottotraccia fosse quello dell'allontanamento dell'Italia dal tradizionale asse franco-tedesco in favore delle posizioni più intransigenti dei Paesi di Visegrad, che hanno chiuso le frontiere. Adesso, Salvini ha in agenda un altro incontro, questa volta con il premier Giuseppe Conte per mettere a punto la proposta dell'Italia al vertice dei ministri dell'Interno Ue che si terrà giovedì a Innsbruck.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"