Comunali 2018 Veneto, M5S: niente apparentamenti al ballottaggio

2' di lettura

Lo ha fatto sapere con una nota la rappresentanza regionale dei pentastellati. Nei quattro comuni veneti (Martellago, San Donà di Piave, Adria e Bussolengo) che domenica 24 giugno decideranno il sindaco non saranno date neanche indicazioni di voto. SPECIALE

Il Movimento 5 Stelle non fa alleanze e non dà indicazioni di voto ai propri elettori ai ballottaggi delle elezioni Comunali che si svolgeranno domenica 24 giugno in Veneto (LE ALLEANZE). Il M5s, che è fuori dalle quattro sfide che in Veneto decideranno il sindaco al ballottaggio, lo ha confermato con una nota. La precisazione dei pentastellati arriva in riferimento a "notizie riguardo la situazione che si è venuta a creare a Martellago". Il comune della provincia veneziana è uno dei quattro che domenica 24 giugno torneranno al voto per decidere il sindaco, assieme a San Donà di Piave (Venezia), Adria (Rovigo), e Bussolengo (Verona). Sono 75 in totale le città in tutta Italia in cui si terranno i ballottaggi il 24 giugno. Gli elettori del M5s potrebbero risultare decisivi in diversi comuni, specie nei capoluoghi di provincia, dove il centrodestra è avanti in nove casi mentre il centrosinistra è in testa in quattro (LO SPECIALE COMUNALI).

I ballottaggi a Martellago, Adria, San Donà Di Piave e Bussolengo

"Il Movimento 5 Stelle - spiega la nota - non fa alleanze e non dà indicazioni di voto ai propri elettori. Si rende ancora una volta necessario ribadire questo concetto, già espresso nella medesima forma in questa tornata elettorale delle comunali in Veneto".  Ad Adria e Martellago il ballottaggio sarà tra candidati del centrodestra e centrosinistra, a San Donà la sfida vedrà di fronte Pd e Lega, mentre a Bussolengo si daranno battaglia candidati di due civiche piuttosto trasversali e solo in parte riconducibili agli schemi tradizionali destra-sinistra. C'è attesa quindi per le scelte che faranno nelle urne gli elettori dei 5 Stelle, che in questa tornata amministrativa hanno avuto risultati piuttosto deludenti, non conquistando neppure un sindaco. "Il Movimento 5 Stelle - conclude la nota - non fornisce mai alcuna indicazione di voto ai propri elettori, lasciando la massima libertà di scelta nei ballottaggi e nelle situazioni in cui non è presente”.

Leggi tutto
Prossimo articolo