Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Salvini: "Sono favorevole a introdurre una tassa sui robot"

Il leader della Lega, Matteo Salvini (Foto: archivio Ansa)
3' di lettura

Il leader del Carroccio: "L'Italia è all'avanguardia per i brevetti, ma la globalizzazione lasciata libera diventa anarchia". Su Amazon: "Non c'è e non ci sarà nessun braccialetto elettronico". Infine sul voto: "Sento che la Lega scavalcherà Forza Italia" LO SPECIALE

In vista delle elezioni del prossimo 4 marzo (LO SPECIALE) , il leader della Lega, Matteo Salvini, ha lanciato una nuova proposta: "Introdurre una tassa sui robot". Secondo il segretario leghista, intervenuto durante una trasmissione radiofonica, "l'Italia è all'avanguardia per i brevetti, ma il futuro va accompagnato, la globalizzazione lasciata libera diventa anarchia". Salvini ha poi parlato della sua visita ad Amazon e del rapporto tra l’azienda americana e l’Italia, ma anche delle sue previsioni sul voto imminente: "La Lega scavalcherà Forza Italia".

"Ora Amazon paga le tasse in Italia. Nessun braccialetto elettronico"

Durante l’intervista, Salvini ha raccontato la sua visita a Castel San Giovanni presso lo stabilimento Amazon. "Nei giorni di punta mandano in giro per l'Italia due milioni di prodotti. Io - prosegue il leader leghista - non voglio fermare il futuro ma governarlo. Quell'azienda finalmente da due anni paga le tasse in Italia e non più nel Lussemburgo, sono contento se cresce ma con delle regole. Se tu sei in Italia da sette anni e assumi tanti dipendenti non puoi pagare le tasse in Lussemburgo. Braccialetti elettronici non ce ne sono e non ce ne saranno".

"Ogni pacco di Amazon è un problema per i commercianti italiani"

Tuttavia, secondo Salvini, il colosso americano frena l’economia locale: "Ogni pacco che parte da Amazon è un problema per i nostri commercianti; io sono per uno sviluppo armonioso e dinamico, se ci sono tre milioni di posti di lavoro a rischio il lavoro va regolamentato, il robot deve essere un aiuto e non la sostituzione al lavoro".

"La Lega supererà FI, centrodestra al Governo senza aiutini"

Non poteva poi mancare il riferimento alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo. Sulle dinamiche interne alla coalizione di centrodestra con Forza Italia e Fratelli d’Italia, Salvini ha detto: "Sento che la Lega scavalcherà Forza Italia, poi saranno gli italiani che faranno l'unico vero sondaggio, le elezioni". Sulle possibili alleanze qualora non si arrivasse alla governabilità in Parlamento ha precisato: "Io credo che il centrodestra supererà il 40% e non avrà bisogno in Parlamento di chiedere aiutini o aiutoni. Se non c’è maggioranza assolutamente bisogna tornare a votare. La Lega non è disponibile a nessun ragionamento di questo tipo. A me basta lo 0,1% di più di FI, significa che la nostra concretezza e coerenza viene premiata".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"