Tesei, contro violenza donne al centro cultura ed educazione

Umbria
1859db2f7c5f14e17220da1203f51108

"Serve lo sforzo di tutti" dice durante un Forum all'ANSA

(ANSA) - PERUGIA, 25 NOV - "Il problema continua ad esistere, è un problema che dovremo affrontare in modo radicale dal punto di vista culturale e su questo dovremo fare uno sforzo immenso": è quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, in merito alla violenza sulle donne, durante un Forum Ansa, in diretta su ansa.it.
    La presidente, intervistata dal direttore dell'Agenzia, Luigi Contu, in apertura del Forum - dedicato in particolare al Pnrr - ha aggiunto di aver partecipato oggi a una delle numerose iniziative organizzate anche in Umbria nella Giornata contro la violenza sulle donne, osservando che "in questo disegno, in questo progetto, bisogna rimettere al centro la cultura, l'educazione, che deve accompagnare questo percorso".
    "Abbiamo visto - ha spiegato - che con il codice rosso comunque ci sono state delle misure nuove, sicuramente più efficaci di prima, però i numeri non ci danno soddisfazione, anzi ci dicono che il problema, forse anche a causa del Covid, è venuto fuori ancora con più forza e con numeri che sono veramente inaccettabili".
    "Per cui - ha concluso la presidente Tesei - è uno sforzo che dovremo fare tutti, istituzioni, società civile però bisogna ripartire da questo". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24