Settantacinque incendi nei boschi umbri nel 2021

Umbria
64c275f8a148485babcd1290dab0127a

L'attività dei carabinieri forestali

(ANSA) - PERUGIA, 21 SET - Sono 75 gli incendi boschivi che si sono verificati nel 2021 su tutto il territorio regionale.
    Nellla provincia di Perugia il comune più colpito è quello di Gubbio con otto eventi, due dei quali in località. Villamagna e Carbonesca nel mese di agosto dove sono bruciati quasi 90 ettari di bosco. Nella provincia di Terni il comune più colpito è stato quello di Terni con cinque roghi che hanno interessato complessivamente 14 ettari di bosco. Complessivamente nella regione sono andati in fumo quasi 270 ettari di territorio, di cui circa 180 ettari di superficie boscata. Lo riferiscono i carabinieri forestali tracciando un bilancio dell'attività svolta.
    Nella stagione estiva il lavoro dei carabinieri forestali è stato finalizzato ad assicurare la circolarità informativa con la centrale operativa della Regione Umbria (attiva solo per la campagna anti-incendi boschivi) e dei vigili del fuoco. Grazie alla conoscenza del territorio, i carabinieri forestali sono in grado di raggiungere tempestivamente i luoghi ove si sono sviluppati gli incendi evitando la propagazione delle fiamme. I Forestali supportano e agevolano il lavoro dei direttori delle operazioni di spegnimento indicando anche i punti di attingimento dell'acqua più vicini. Con le funzioni proprie di forza di polizia riescono a garantire la sicurezza dell'area e mettono al sicuro le persone che possono trovarsi in pericolo finché non si completi l'opera di bonifica. Fin dai primi momenti, i carabinieri forestali iniziano inoltre l'attività di repertazione e di investigazione per individuare le cause e i responsabili. L'attività di repertazione consiste nell'alimentazione della banca dati Sim con l'inserimento dei rilievi e la perimetrazione di tutte le aree percorsa dal fuoco.
    Il lavoro di perimetrazione permette di alimentare il catasto incendi presente in ogni comune individuando le aree boschive dove ricadranno per legge i vincoli previsti: 15 anni per il cambio di destinazione, 10 anni per la realizzazione di edifici e 10 anni per divieto di pascolo e caccia in tutta l'area percorsa dal fuoco.
    Nel 2021, da inizio anno fino ad oggi, sono stati dieci i presunti responsabili denunciati e una persona è stata arrestata. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24