Da Csm pratica a tutela magistrati di Perugia caso Palamara

Umbria
04e30ff1f4a458e75184537a568597ea

Consiglio superiore ascolterà procuratore Cantone

(ANSA) - PERUGIA, 19 MAR - Una pratica a tutela dei pubblici ministeri di Perugia che si occupano dell'indagine sull'ex magistrato Luca Palamara è stata aperta dal Consiglio superiore della magistratura.
    L'atto segue le notizie di stampa circolate nei mesi scorsi e relative tra l'altro a una presunta sparizione degli gli sms del telefono cellulare di Palamara. Tutti "regolarmente acquisiti e depositati agli atti del procedimento in corso davanti al gup di Perugia" aveva sottolineato il procuratore capo di Perugia Raffaele Cantone, parlando di "illazioni e falsità".
    Cantone - titolare del fascicolo con i sostituti Gemma Miliani e Mario Formisano - aveva annunciato l'invio di una relazione al procuratore generale di Perugia, a quello della Cassazione e al Csm.
    Nell'ambito della pratica a tutela il procuratore sarà sentito dal Csm lunedì prossimo. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24