Rischio chiusura per Treofan Terni, protesta operai

Umbria
ef1f0f4d1efd409547126a6344527c64

No a reindustrializzazione, verso lettere licenziamento a 142

(ANSA) - TERNI, 08 FEB - Protesta dei lavoratori della Treofan di Terni (azienda del polo chimico) dopo che la trattativa tra sindacati e liquidatore dell'azienda (di proprietà della Jindal), a due giorni dalla conclusione della procedura, ha visto la chiusura verso ogni richiesta di reindustrializzazione del sito. Da giovedì, dunque, potrebbero partire le lettere di licenziamento per i 142 dipendenti.
    Sindacati di categoria e rsu hanno quindi deciso, da domani, l'occupazione dello stabilimento.
    Una delegazione in serata ha raggiunto intanto lo stadio Liberati, dove si è giocata Ternana-Casertana, per esporre uno striscione all'interno dell'impianto. Sul posto anche il sindaco Leonardo Latini. "È una doccia gelata - ha detto -, bisogna stringersi intorno alla fabbrica perché la condotta nei suoi confronti è stata vergognosa". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24