SoGeSi realizzerà centrale sterilizzazione Usl Parma

Umbria
a32c508007e35180e20e26280787bdb6

Contratto da circa 4,5 milioni euro, impianto di quattro mesi

(ANSA) - PERUGIA, 09 DIC - È stata affidata all'azienda perugina SoGeSi la realizzazione e la successiva gestione della centrale di sterilizzazione per l'Usl di Parma, per un importo contrattuale di circa 4,5 milioni di euro. L'impianto sarà realizzato in quattro mesi.
    La centrale servirà gli ospedali di Vaio Fidenza e Borgotaro con una previsione di oltre 7.500 interventi chirurgici annui, ai quali si affiancherà anche il servizio di sterilizzazione per le attività ambulatoriali.
    SoGeSi spiega di avere ideato un progetto "innovativo in ogni sua parte". Verrà tra l'altro realizzato un impianto di filodiffusione che, insieme alla cromoterapia per le varie aree di lavorazione, servirà "a ridurre lo stress e a creare un ambiente di lavoro confortevole per il benessere degli operatori".
    Tutti i lavori per la realizzazione della parte edile e impiantistica della centrale sono stati affidati ad imprese umbre, si sottolinea ancora nella nota.
    SoGeSi Spa, società di servizi integrati per la sanità e per l'industria con sede a Perugia, è stata costituita nel 1982 dal Gruppo Schultze Nardi che opera nel settore da 170 anni. È presente sull'intero territorio nazionale con 700 dipendenti, 340 dei quali in Umbria e fornisce oltre 2.000 clienti tra pubblico e privato, ha sei Stabilimenti produttivi dedicati alla lavanderia industriale e tredici centrali di sterilizzazione di dispositivi medici. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24