Castel Viscardo punta a parco del Pinaro luogo del cuore Fai

Umbria
d617fcfaa1985b6992c35ba406dc57be

Il Comune socio sostenitore del Fondo ambiente italiano

(ANSA) - CASTEL VISCARDO (TERNI), 26 NOV - ll Comune di Castel Viscardo entra nel 'club' dei soci sostenitori del Fai e punta a far entrare il parco del Pinaro tra i 'luoghi del cuore' del Fondo per l'ambiente. Il belvedere dalla pineta del paese è infatti in lizza nello speciale censimento promosso dallo stesso Fai. Nella classifica umbra il parco è finora al quinto posto con 1.718 voti totali, ma c'è tempo fino al 15 dicembre per raggiungere i 2 mila voti e diventare ufficialmente 'luogo del cuore'. "Siamo convinti - commenta l'amministrazione comunale - che il nostro territorio debba avere la pretesa legittima di stare in un circuito culturale di qualità, di condividere percorsi con chi lavora alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, storico e naturale. L'auspicio, decidendo di diventare soci sostenitori del Fondo per l'ambiente italiano, è che il rapporto stretto con il Fai possa aiutarci anche ad educare e sensibilizzare i cittadini alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell'arte, del paesaggio e dei beni". Il parco del Pinaro è un cuore verde al centro del paese, una terrazza su tre regioni (Umbria, Lazio e Toscana) definita la 'più bella vista sulla valle del fiume Paglia'. Si trova nelle vicinanze della confluenza con il fiume Tevere, nel bacino artificiale del lago di Corbara. L'arco geografico a cui è posto di fronte l'osservatore è molto vasto, poiché include ben cinque province (Terni, Viterbo, Grosseto, Siena e Perugia). (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.