Altro sacerdote morto per il Covid a Perugia

Umbria
16c78c9cb260e484a597c69c67006cd9

E' don Leonello Birettoni, era da tempo malato

(ANSA) - PERUGIA, 12 NOV - Un'altra vittima del Covid tra i sacerdoti di Perugia. E' infatti scomparso don Leonello Birettoni, da alcuni anni ospite della Residenza protetta per anziani "Fontenuovo" dove è deceduto nella serata dell'11 novembre.
    Profondo cordoglio è stato espresso dal Presbiterio diocesano espresso alla famiglia Birettoni e agli operatori della Residenza "Fontenuovo" che - si sottolinea in una nota della diocesi - "si sono presi amorevolmente cura del sacerdote". Don Leonello avrebbe compiuto 80 anni all'inizio del prossimo anno (era nato a Perugia il 26 gennaio 1941), ordinato sacerdote il 27 giugno 1965. E' stato vice parroco, prima a Magione (dal 1965 al 1968) e poi a Santa Maria di Colle di Perugia. Nel febbraio 1971 è stato nominato parroco della costituenda parrocchia di San Ferdinando del capoluogo umbro, erigendo l'attuale chiesa parrocchiale consacrata nel 1983 dall'allora arcivescovo Cesare Pagani, e nel 2013 parroco di Mugnano. Due anni più tardi, nell'agosto 2015, a seguito di una grave malattia, è stato accolto a "Fontenuovo" dove ha continuato a svolgere il suo ministero come cappellano. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24