Cagnolino in treno da Terni a Foligno scende e va alla Polfer

Umbria
cc3f06d9523d803b62ec7d0cfc6d8f80

Avventura a lieto fine per un piccolo meticcio

(ANSA) - PERUGIA, 19 OTT - Avventura a lieto fine per Nocchia, un cagnolino meticcio che, uscito dall'abitazione dei proprietari, a Terni, ha raggiunto la stazione ed è salito su un treno diretto a Perugia.
    Una volta arrivato a Foligno, è sceso dal treno e, dopo aver girovagato un po', si è presentato davanti agli uffici della polizia ferroviaria aspettando che la porta di ingresso si aprisse per poter entrare.
    Gli agenti si sono trovati questo cagnolino in ufficio che passava da una persona all'altra scodinzolando, per strappare qualche attenzione.
    I poliziotti, dopo averlo rifocillato, si sono attivati allertando la polizia veterinaria che, grazie alla lettura del microchip del cagnolino, è risalita al proprietario, al quale è stato riconsegnato dalla stessa polizia ferroviaria.
    L'uomo, incredulo, ha riferito alla Polfer che il cane si era allontanato dal giardino di casa senza che lui se ne accorgesse.
    (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24