Avvocato positivo al Covid, chiuso tribunale a Terni

Umbria
14b615e65efbd57e69c8aa860d8d04b4

Provvedimento preso in via precauzionale per la sanificazione

(ANSA) - PERUGIA, 07 SET - Chiuso stamani in via precauzionale il tribunale di Terni, dopo che un'avvocatessa iscritta al foro ternano è risultata positiva al Covid-19.
    A disporre il provvedimento immediato è stata la presidente, Rosanna Ianniello, per permettere le procedure di sanificazione degli uffici. Le udienze in presenza e i processi fissati per oggi sono rinviati a data da destinarsi. A riferirlo è una comunicazione dell'Ordine degli avvocati, che esprime "i migliori auguri di pronta guarigione" alla collega.

Attività sospesa anche domani al tribunale di Terni.
Il provvedimento - che riguarda anche l'Ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti - è reso necessario per permettere la necessaria sanificazione dei locali, oggi non ancora avviata.
Anche domani si svolgeranno quindi solo eventuali processi per direttissima. In base a quanto comunica l'Ordine degli avvocati, la professionista contagiata non ha comunque frequentato gli uffici giudiziari (compresa la procura) negli ultimi 15 giorni, avendo svolto l'ultimo accesso prima della sospensione feriale dell'attività giudiziaria.

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24