In tanti a campanile cilindrico Castello

Umbria
040223e44495b67c314f1641fe4d093a

Meta di turisti nel fine settimana di ferragosto

(ANSA) - CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 17 AGO - E' stato il Campanile cilindrico, vicino alla cattedrale dei santi Florido e Amanzio e all'antica canonica uno dei simboli architettonici di Città di Castello, una delle mete preferite da turisti e visitatori nel week-end di ferragosto.
    Il Comune parla di un vero e proprio boom di visite e richieste di informazioni da parte dei turisti. Il monumento, - è stato spiegato - costituisce uno dei rari esempi di struttura cilindrica, in tutto il Centro-Italia e non solo, che lo rende particolare, caratteristico e "assolutamente inconfondibile" come conferma il parroco della cattedrale don Alberto Gildoni.
    "Da qualche giorno - dice - è una fila ininterrotta di persone, turisti in particolare, che, dopo aver visitato la cattedrale tra l'altro interessata dal restauro degli affreschi del presbitero, chiedono informazioni e manifestano intenzione di voler salire fino alla sommità del campanile cilindrico sicuramente suggestivo ed unico nel suo genere".
    Dunque il campanile cilindrico ormai è meta dei turisti nel tour tradizionale cittadino fra Rinascimento (tante persone alle Pinacoteca Comunale dopo il boom di presenze alla viglia di Ferragosto per l'abbinamento inedito con il mistero della Sora Laura) e arte contemporanea con i Musei Burri, Palazzo Albizzini, fino ai luoghi simbolo dell'artigianato storico come il Museo della Tela Umbra, la Tipografia Grifani-Donati, il Centro di Garavelle con Malakos e il percorso alla riscoperta delle rarità e rassegna di conchiglie da tutto il mondo. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24