Rettore, faremo festa ma ora responsabili

Umbria
1760feca2dacc1823186895ff7ed421f

L'aveva promessa in chat, "nessuno può privare del futuro"

(ANSA) - PERUGIA, 22 MAG - Subito dopo il primo Decreto del presidente del Consiglio, con il quale si dichiarava l'Italia una grande zona rossa, il rettore dell'Università di Perugia Maurizio Oliviero, parlando in una videochat con alcuni studenti aveva promesso una grande festa. "Voglio vedervi pomiciare sui pratini - disse - e ci ubriacheremo tutti". "Quella festa - ha ribadito - si farà perché da questa università manderemo il messaggio più positivo che ci possa essere: nessuno potrà mai privare agli studenti di avere aspettative sul loro futuro".
    Ma il rettore ha tenuto a sottolineare che "per arrivare a fare quella festa, occorre oggi avere un grande senso di responsabilità, perché l'emergenza Covid non è terminata".
   

Perugia: I più letti