Cgil,aiutiamo umbro ricoverato in Canada

Umbria
perugia

"Spese consistenti per affrontare prime cure, serve solidarietà"

(ANSA) - PERUGIA, 21 DIC - Si è messa in moto la macchina della solidarietà per aiutare e riportare in Italia una coppia di coniugi umbri, iscritti e militanti Cgil, residenti a Perugia. Mentre erano in vacanza nell'isola di Cuba - fa sapere lo stesso sindacato - l'uomo è stato vittima di una caduta accidentale che gli ha procurato la frattura dell'anca. Operato d'urgenza all'Avana è stato in grado di rimettersi in viaggio verso Madrid il 12 dicembre, ma durante il volo alcune serie complicazioni al suo stato di salute hanno costretto il capitano ad un atterraggio di emergenza, in Canada. Qui è stato ricoverato e sottoposto a nuove cure che stanno migliorando la sua condizione.
    "Tuttavia - riferisce Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia - la coppia umbra ha dovuto sostenere spese molto consistenti per affrontare l'emergenza, ad oggi circa 15mila euro. Spese che solo in un secondo momento, si spera, saranno coperte dall'assicurazione".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.