Don Ciotti,concretezza per i terremotati

Umbria
perugia

Il presidente di Libera incontra gli studenti a Norcia

"È compito della politica trasformare le paure e le fatiche dei terremotati in speranza e concretezza e va fatto con urgenza". È quanto ha detto all'ANSA don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera, che a Norcia ha incontrato gli studenti in occasione dell'inaugurazione dell'anno scolastico.
    "Ho trovato - ha aggiunto - animi commossi e occhi piene di lacrime. I politici devono mettersi nei loro panni e capire le loro preoccupazioni. Gente che vive una profonda solitudine e ha bisogno di ascolto e stabilire relazioni". Il fondatore di Libera ha parlato di "sicurezza dei diritti" e ha osservato che la "burocrazia sta uccidendo la dignità delle persone, una forma di violenza verso ciò che è giusto". Don Ciotti ha sottolineato l'importanza di ricostruire le case ma anche "l'ospedale, la residenza di riposo per gli anziani e scuole più dignitose" per gli studenti delle Superiori.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.