50 mila famiglie umbre in povertà

Umbria
@ANSA
2a07ef1d3079c086551e64443ea87ed9

Emerge da primo Rapporto su povertà delle 8 Caritas diocesane

(ANSA) - PERUGIA, 8 NOV - Nel 2018 in Umbria la quota di famiglie in povertà relativa è pari al 14,3%, in crescita rispetto al 12,6% dell'anno precedente. In termini assoluti il fenomeno interessa oltre 50 mila famiglie della regione. E' quanto emerge dal primo Rapporto sulle povertà redatto dalle otto Caritas diocesane dell'Umbria, che sarà presentato lunedì in vista della terza Giornata mondiale dei poveri indetta dal papa, che la Chiesa celebra il 17 novembre.
    Si riferisce ai dati del 2018, sarà multimediale e non cartaceo, una "story map" che garantisce l'accesso alle informazioni sulle povertà in Umbria da numerosi dispositivi elettronici e che, soprattutto, si può implementare di anno in anno.
    Questo strumento, che fotografa esclusivamente l'azione della Caritas, va ad arricchire il Rapporto che l'Osservatorio sulle Povertà dell'Umbria redige dal 1995 grazie ad un protocollo tra Regione Umbria e Conferenza episcopale umbra.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.