Ricoverata bambina affetta da malaria

Umbria
perugia

Era tornata da viaggio in Costa d'Avorio

È risultata affetta da malaria una bambina di sei anni che è arrivata al pronto soccorso dell'ospedale di Città di Castello con febbre alta che non rispondeva agli antibiotici. È stata subito trasferita al reparto di Pediatria dell'Azienda ospedaliera di Perugia in condizioni stabili, secondo quanto riferisce l'Usl Umbria 1.
    La bambina era tornata a settembre da un viaggio in Costa d'Avorio. La malaria - sottolinea l'Usl in una nota - è una malattia che si diffonde esclusivamente tramite il "vettore", la zanzara, e non è trasmissibile da uomo a uomo.
    Il responsabile del centro di Medicina del viaggiatore e profilassi internazionale dell'azienda sanitaria Massimo Gigli ricorda che, "nonostante la mancanza di obbligo, quando ci si reca in viaggio in Paesi dell'Africa subsahariana, è bene procedere con la profilassi preventiva".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.