Ricordato a Terni vigile fuoco Picerno

Umbria
perugia

Morì a Milano nella strage di via Palestro

Commemorato a Terni, nel giorno in cui avrebbe compiuto 63 anni, Stefano Picerno, vigile del fuoco ternano morto nella strage di mafia di via Palestro, a Milano, il 27 luglio 1993.
    La celebrazione è stata organizzata, nella sede di via Proietti Divi, dal comando provinciale dei vigili del fuoco, in collaborazione con l'Associazione nazionale vigili del fuoco del corpo nazionale e con l'associazione Libera. "Per ricordare - è stato detto - il nostro importante concittadino, caduto nell'adempimento del proprio dovere e per questo insignito di medaglia doro come eroe nazionale".
    Alla commemorazione, fortemente voluta dal comandante provinciale dei vigili del fuoco, Giancarlo Cuglietta, erano presenti anche i familiari di Picerno e il vescovo di Terni, monsignor Giuseppe Piemontese.
    Per l'occasione è stata organizzata anche una mostra fotografica, con ricordi di Picerno, foto storiche e di interventi del comando. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.