Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Medico sospeso,mai tentato di corrompere

1' di lettura

Cardiologo interrogato dal gip, la difesa chiede il reintegro

(ANSA) - PERUGIA, 4 GIU - "Mauro Faleburle non ha tentato di corrompere nessuno": così l'avvocato Franco Libori, difensore del cardiologo indagato nell'ambito dell'inchiesta sui presunti concorsi truccati all'ospedale di Perugia. Il medico, sospeso dal servizio per dodici mesi, è stato interrogato dal gip Valerio D'Andria che nei giorni scorsi aveva rigettato la richiesta di arresti domiciliari.
    Il cardiologo è coinvolto in un concorso in chirurgia maxillo-facciale nel quale - secondo l'accusa - si sarebbe adoperato per agevolare un parente. All'esito del confronto con il giudice la difesa ha chiesto la revoca della misura interdittiva con il conseguente reintegro in servizio ma ora si attende il parere della Procura che arriverà entro le prossime 48 ore. "Faleburle - ha spiegato l'avvocato Franco Libori - ha risposto a tutte le domande del gip e del pm. Ha chiarito in maniera esauriente la sua condotta in questa vicenda contestando i reati ipotizzati". "Il mio cliente - ha concluso - è un uomo tranquillo e una persona onesta".
   

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"