Marini, riappropriata della mia vita

Umbria
fa8ee200a607a00127a89f2688930203

Primo giorno da ex presidente a Todi, tra libri e passeggiate

"Mi sono riappropriata della mia vita quotidiana, sono ancora a casa, l'ho presa comoda": il giorno dopo le dimissioni da presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini ha deciso di trascorrerlo, come racconta all'ANSA, nella sua casa di Todi. "Nel pomeriggio infilerò la tuta da ginnastica e andrò a camminare - aggiunge - poi farò un salto dal parrucchiere e prima di cena incontrerò delle persone. Infine credo che uscirò a mangiare con alcuni amici". "Mi ritaglierò comunque anche il tempo per continuare la lettura del libro 'Il figlio del secolo' di Antonio Scurati", dice ancora Marini, elencando le cose da fare da ormai ex governatrice.
    La notte, la prima dopo le dimissioni arrivate ieri sera per via dell'indagine sulla sanità umbra che la vede coinvolta, racconta di averla passata "serena". "E' la serenità - sottolinea - che mi viene dalla mia coscienza".
   

Perugia: I più letti