Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Intitolata a Petri area Scuola polizia

1' di lettura

Fu ucciso da nuove Br durante un controllo sul treno

È stata intitolata ad Emanuele Petri "Vittima del terrorismo" la nuova area addestrativa di tecniche operative dell'Istituto per sovrintendenti della polizia di Stato di Spoleto. È stato il capo della stessa polizia, Franco Gabrielli, a tagliare il nastro e a scoprire la targa in ricordo del sovrintendente Petri, ucciso il 2 marzo del 2003 in seguito a un conflitto a fuoco con due terroristi delle Brigate rosse.
    Alla cerimonia hanno preso parte anche la vedova Alma Petri, e la signora Eugenia, madre dell'assistente Rolando Lanari, ucciso anche lui dai terroristi il 14 febbraio 1987 a Roma e al quale è intitolato l'istituto di Spoleto.
    A margine della cerimonia Gabrielli, parlando con i giornalisti, ha evidenziato "l'importanza della Scuola". "Per noi - ha detto - è un presidio fondamentale non solo per il territorio, ma per l'intero complesso formativo della polizia di Stato".
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"