Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Mons. Giulietti nuovo vescovo di Lucca

@ANSA
1' di lettura

Per card. Bassetti "è un figlio che parte"

"Un figlio che parte. Un fratello e un amico": il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, ha salutato così mons. Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve nominato vescovo di Lucca.
    "Ho appreso inizialmente con turbamento la notizia - ha detto il card. Bassetti - ma poi le cose si vedono con gli occhi della fede e con il senso della Chiesa. Con la nomina di monsignor Giulietti, il Papa ha voluto esprimere affetto e stima a un giovane vescovo". Il porporato ha quindi parlato di "riconoscimento anche per l'archidiocesi di Perugia perché quella di Lucca della quale sarà vescovo Paolo è una delle più importanti della Toscana".
    Bassetti ha quindi sottolineato di avere avuto "assicurazioni dal Santo Padre che a breve Perugia avrà un nuovo vescovo ausiliare". Ruolo che mons. Giulietti ha ricoperto per cinque anni. "Andrà via comunque solo dopo Pasqua" ha assicurato il cardinale.
   

I vescovi dell'Umbria "si stringono fraternamente attorno a Mons. Paolo Giulietti, chiamato oggi dal Santo Padre Francesco a guidare la Chiesa di Lucca come Arcivescovo". Lo si legge in un comunicato della Ceu. "Lo accompagnano con la preghiera - è detto ancora nella nota dei presuli - nella nuova missione e lo ringraziano per il servizio reso alla Conferenza episcopale in qualità di segretario, augurando a lui e alla diocesi affidata alle sue cure pastorali la gioia e la fecondità del Vangelo".

Il Presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta, ha espresso "le più sentite felicitazioni" alla Diocesi di Perugia, per la nomina di Monsignor Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve ad arcivescovo di Lucca. "Al cardinale Bassetti, a tutta la diocesi di Perugia, al neo- arcivescovo di Lucca, Monsignor Giulietti - ha annunciato Bacchetta - giungano le più sentite congratulazioni e vicinanza della comunità provinciale. Un grazie particolare a monsignor Paolo Giulietti per l'alto magistero ecclesiastico che ha svolto sempre a contatto con la comunità della diocesi con grande senso di appartenenza e collaborazione anche con le istituzioni su diversi versanti sociali, in primo luogo nei confronti dei giovani

A mons. Paolo Giulietti ha voluto rivolgere il suo saluto e il sentito ringraziamento per tutto il lavoro svolto in questi anni nella città anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi. “Ringrazio mons. Giulietti-ha detto - per il servizio reso alla nostra città anche come vescovo ausiliario di Perugia-Città della Pieve, a fianco del cardinale Bassetti. Ci onora che un nostro concittadino abbia ricevuto una responsabilità cosi alta, per questo rivolgo a lui un augurio sincero e affettuoso per questo nuovo incarico, che sono certo porterà avanti con lo stesso impegno con cui ha curato la nostra comunità e, in particolare, i nostri giovani, camminando insieme a loro e alle persone più bisognose“.

Data ultima modifica 20 gennaio 2019 ore 11:35

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"