Legionella in acqua fontanella Ast

@ANSA
1' di lettura

E' stata subito chiusa, nessun operaio ha accusato malori

Una fontanella del reparto Acciaieria dell'Ast di Terni è stata chiusa dopo che, nel corso di alcuni campionamenti dell'acqua, è stata riscontrata la presenza di legionella. Il batterio è stato scoperto nel corso dei controlli periodici fatti dalla stessa azienda.
    Si trova all'interno dell'impianto Aod3, dove lavorano circa una quindicina di dipendenti. Nessuno, al momento, ha avvertito malori. Sul posto è intervenuto anche personale dell'Usl Umbria 2.
    Le rsu e rls hanno chiesto all'azienda, oltre alle azioni già messe in campo, che l'infermeria si attrezzi per un eventuale caso di contagio.
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"