M5s chiede risorse auto meno inquinanti

Umbria
@ANSA
f200ec5efcaf407b066a6e6aa5e3feb5

"Nostra proposta bloccata in Regione" dicono Liberati-Carbonari

I consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari chiedono che siano messe a bilancio risorse per incentivare la modifica del parco automobili degli umbri verso vetture meno inquinanti, a metano o gpl.
    "Mentre si avvicina a grandi passi un altro autunno e un altro inverno di blocchi per automobili e autocarri più vetusti, ricordiamo che, da quasi tre anni, è bloccata in Regione una nostra proposta per convertire e rinnovare il parco mezzi degli umbri" hanno sottolineato gli esponenti del M5s in una nota.
    "L'auspicio - hanno aggiunto - è che, dopo l'apertura (nel 2014) dell'infrazione europea contro l'Umbria per inosservanza dei limiti alle polveri sottili, stavolta nella legge di stabilità regionale Catiuscia Marini preveda davvero quelle risorse in grado di attuare politiche trasportistiche più compatibili con la salute umana, a partire dalla conversione metano e gpl degli autoveicoli, possibilmente esentandoli dal bollo".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.