Palermo, spara alla ex e al cugino di lei: arrestato

Sicilia

L'uomo dopo avere sparato è stato affrontato dai testimoni che lo hanno aggredito e picchiato lasciandolo per terra privo di sensi e con numerosi traumi

È stato arrestato con l'accusa di tentativo di omicidio Giuseppe Napoli, l'uomo di 49 anni che ieri ha sparato contro la ex e il cugino di lei in un residence in via dell'Airone a Palermo nel quartiere Falsomiele. I poliziotti hanno trovato per terra otto bossoli di calibro 9.

Aggredito dai testimoni

L'uomo dopo avere sparato è stato affrontato dai testimoni che lo hanno aggredito e picchiato lasciandolo per terra privo di sensi e con numerosi traumi. Napoli si trova piantonato all'ospedale Civico. Per lui la prognosi è riservata. La donna di 49 anni e il cugino di 24 anni sono ricoverati all'ospedale Policlinico di Palermo nel reparto di Chirurgia. Tutti e due hanno ferite alle gambe.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24