Palermo, ruba cellulare a 17enne: arrestato 22enne

Sicilia
©IPA/Fotogramma

I carabinieri hanno ammanettato il giovane con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale durante un’indagine sul furto di telefono avvenuto nel piazzale della stazione centrale: tramite l’app, il dispositivo è stato localizzato in piazza Ballarò

I carabinieri hanno arrestato un gambiano di 22 anni accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale nell'ambito delle indagini su un furto avvenuto nel piazzale della stazione centrale a Palermo dove ad una 17enne era stato rubato il cellulare. Tramite l'app il dispositivo è stato localizzato in piazza Ballarò. L'arrestato, in attesa dell'udienza di convalida, è stato portato in camera di sicurezza. Il telefono è stato restituito alla giovanissima vittima.

L’arresto e la droga

I carabinieri hanno bloccato il giovane extracomunitario con ancora il cellulare in tasca; alla vista dei militari ha tentato di opporsi alla perquisizione personale e di fuggire. Oltre al telefonino sono stati recuperati: 3 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, 5 grammi di crack e 70 euro. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24