Palermo, cerca d'introdurre droga in carcere: arrestata

Sicilia
©Ansa

La donna ha infatti tentato di introdurre, attraverso il servizio "buca pranzi", 15 grammi di hashish. La droga era stata nascosta dentro la cucitura di un jeans", dice il segretario Sappe della Sicilia Calogero Navarra

Ha tentato di introdurre della droga in carcere Pagliarelli di Palermo ma gli agenti della polizia penitenziaria l'hanno sorpresa e arrestata. A darne notizia è il sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe.

Le dichiarazioni

"La polizia penitenziaria del Comando di Palermo Pagliarelli ha arrestato in flagranza di reato la convivente di un detenuto recluso per rapina. La donna ha infatti tentato di introdurre, attraverso il servizio "buca pranzi", 15 grammi di hashish. La droga era stata nascosta dentro la cucitura di un jeans. L'indagata, con precedenti per spaccio, è stata arrestata", dice il segretario Sappe della Sicilia Calogero Navarra.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.