Sequestrati cellulari, notebook e tablet all’aeroporto di Catania

Sicilia
©Ansa

Il valore degli apparecchi ammonta complessivamente a circa 30mila euro: denunciato un uomo per ricettazione

I militari della guardia di finanza del comando provinciale di Catania, in collaborazione con il personale della sezione operativa territoriale dell'Agenzia dogane e monopoli (Adm), hanno sequestrato all'aeroporto Vincenzo Bellini smartphone, notebook e tablet per un valore di circa 30mila euro, trasportati da un cittadino senegalese. L'uomo, che ha la residenza a Catania e in passato è stato già segnalato per analoghi reati, è stato denunciato per ricettazione.

Gli apparecchi sequestrati

Nei suoi bagagli sono stati trovati 60 smartphone, alcuni dei quali di ultimissima generazione, tre personal computer e due tablet per i quali il cittadino senegalese non è stato in grado di fornire alcuna documentazione atta a legittimarne il possesso. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.