Catania: 200 grammi di marijuana in negozio, arrestato fruttivendolo

Sicilia

La presenza dello stupefacente tra gli ortaggi è stata rilevata dal fiuto del cane antidroga "King": a quel punto l'uomo ha consegnato ai carabinieri la sostanza e un bilancino elettronico di precisione

Droga nascosta nel banco della frutta e verdura: per questo un fruttivendolo di 46 anni è stato arrestato da carabinieri della stazione di Camporotondo Etneo, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi. L'accusa è di spaccio di stupefacenti. La presenza di droga tra gli ortaggi è stata rilevata dal fiuto del pastore tedesco "King": a quel punto l'uomo ha consegnato ai militari 200 grammi di marijuana e un bilancino elettronico di precisione che teneva nascosti dietro il banco di vendita. La droga è stata sequestrata, mentre l'arrestato è stato posto ai domiciliari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.