Grammichele, rapina in un supermercato: arrestato minorenne

Sicilia
©Fotogramma

Grazie alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza il 17enne è stato rintracciato in una via del paese insieme con un ragazzo di 14 anni

Un ragazzo di 17 anni è stato arrestato dai carabinieri a Grammichele, nel Catanese, dopo che ha fatto irruzione in un supermercato del paese e si è fatto consegnare dal titolare 400 euro. Da quanto trapela, era armato di una pistola ed è stato aiutato da un complice, in via di identificazione.

La vicenda

Il minorenne è stato accompagnato in un centro di prima accoglienza. Grazie alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza il 17enne è stato rintracciato in una via del paese insieme con un ragazzo di 14 anni. All'alt dei militari i due hanno minacciato i carabinieri e il ragazzo ha mandato in frantumi con un pugno il lunotto posteriore dell'auto dei carabinieri. Una volta giunto in caserma, il 14enne con un calcio ha danneggiato una vetrata. Il minore è stato denunciato per resistenza, violenza o minaccia a un pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.