Villafrati, droga: scoperta piantagione indoor: due arresti

Sicilia

Nel corso della perquisizione sono state rinvenute 40 piante di cannabis, dell'altezza di circa un metro e mezzo, coltivate tramite un vero e proprio impianto di irrigazione, illuminazione e aerazione, allacciato abusivamente alla rete elettrica

A Villafrati, in provincia di Palermo, i carabinieri hanno arrestato due persone per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica. Scoperta l'esistenza di una piantagione "indoor" in un seminterrato di un'abitazione in uso a un uomo di 41 anni e a uno di 32.

La perquisizione

Nel corso della perquisizione sono state rinvenute 40 piante di cannabis, dell'altezza di circa un metro e mezzo, coltivate tramite un vero e proprio impianto di irrigazione, illuminazione e aerazione, allacciato abusivamente alla rete elettrica. In una zona dell'abitazione c'era anche un laboratorio di essiccazione delle infiorescenze: sono stati trovati 20 grammi di sostanza oltre a materiale vario utilizzato per la produzione. I due sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.