Palermo, operazione Destino: sequestro beni a indagato

Sicilia

Il provvedimento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale. Sono stati sequestrati due fabbricati e un appezzamento di terreno a Carini e rapporti bancari

A Carini, in provincia di Palermo, i carabinieri hanno eseguito un sequestro beni da 500mila euro nei confronti di B.P., 46 anni, arrestato nell'ambito dell'operazione Destino e sottoposto all'obbligo di dimora per estorsione aggravata e continuata, con l'aggravante del metodo mafioso.

Il provvedimento

Il provvedimento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo. Sono stati sequestrati due fabbricati e un appezzamento di terreno a Carini e rapporti bancari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24