Migranti, iniziata a Lampedusa la rimozione delle carrette del mare

Sicilia

Si tratta di imbarcazioni abbandonate al molo Favarolo. "Questo intervento di bonifica - commenta il sindaco Salvatore Martello - è indispensabile per la messa in sicurezza dell'intera area portuale e per la tutela del nostro ambiente e del nostro mare"

Erano abbandonate da mesi, in alcuni casi anni, ma ora verranno rimosse. Si tratta delle delle imbarcazioni dei migranti presenti al molo Favaloro a Lampedusa di Lampedusa, la cui rimozione è stata annunciata dal sindaco Salvatore Martello.

Il sindaco di Lampedusa: "Intervento indispensabile"

"Questo intervento di bonifica - commenta Martello - è indispensabile per la messa in sicurezza dell'intera area portuale e per la tutela del nostro ambiente e del nostro mare. Ringrazio quanti si sono interessati per dar seguito alle nostre richieste e in particolare il prefetto Michele Di Bari, Capo Dipartimento Libertà civili e immigrazione del ministero dell'Interno, che anche in questa occasione dimostra di seguire con attenzione le vicende dell'isola".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.