Droga, operazione dei carabinieri a Palermo: 13 misure cautelari

Sicilia
©Fotogramma

I militari hanno sgominato un’organizzazione criminale attiva nel quartiere “Sperone”. Il gruppo si avvaleva di "pusher" e “vedette" che svolgevano un'incessante attività di spaccio al minuto di stupefacenti a qualsiasi ora del giorno e della notte

Ha preso il via all’alba di questa mattina, a Palermo, una vasta operazione antidroga dei carabinieri, denominata “Tornado”. I militari stanno eseguendo un'ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip del capoluogo siciliano, su richiesta della Procura, nei confronti di 13 persone (8 ai domiciliari e 5 sottoposte all'obbligo di presentazione alla Pg) accusate di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini

L’attività investigativa, condotta dalla Stazione di Palermo Brancaccio nel periodo aprile - giugno 2019, ha consentito di acquisire elementi di prova nei confronti di un’organizzazione criminale attiva nel quartiere "Sperone", una delle più importanti piazze di spaccio della Sicilia occidentale. Stando a quanto ricostruito dagli investigatori, il gruppo si avvaleva di "pusher" e "vedette", che operavano nel tratto di strada monitorato con turni giornalieri, svolgendo un'incessante attività di spaccio al minuto delle varie sostanze stupefacenti a qualsiasi ora del giorno e della notte.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.