Catania, sequestrati beni per oltre un milione di euro a imprenditore

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

La guardia di finanza ha sequestrato conti correnti e disponibilità finanziare, polizze vita per 50 mila euro, quattro immobili, per un valore di oltre 500.000 euro, e le quote di due società per un valore di 50.000 euro 

Beni per 1,1 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Catania a G. D., 36 anni, socio e rappresentante legale della 'Serenissima vigilanza srl', per dichiarazione fraudolenta mediante fatture per operazioni inesistenti e per omesso versamento Iva. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura. Secondo l'accusa la società avrebbe per il 2015 omesso di dichiarare l'imposta a debito per circa 400 mila euro, per il 2016 inserito redditi passivi fittizi per oltre 500 mila euro, con l'emissione di fasulle note di credito, e per il 2017 non avrebbe versato, entro i termini previsti, un'imposta sul valore aggiunto per oltre 600 mila euro. La guardia di finanza ha sequestrato, oltre a liquidità nei conti correnti e disponibilità finanziare dell'indagato comprese polizze vita per 50 mila euro, quattro immobili situati a Catania e Centuripe (Enna) per un valore di oltre 500.000 euro e le quote di due società per un valore di 50.000 euro. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.