Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo Siracusa, interrotto e ripristinato tratto linea ferroviaria

I titoli di Sky Tg24 delle ore 13 del 25/3

2' di lettura

Le forti raffiche di vento hanno provocato il cedimento di una torre faro nell'area della stazione ferroviaria di Priolo. I tecnici di Rfi hanno lavorato tutta la mattina e ripristinato intorno alle 13 "la linea aerea di contatto"

Il maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia e, in particolare, sul Siracusano ha provocato il cedimento di una torre faro nell'area della stazione ferroviaria di Priolo, comune di quasi 12mila abitanti in provincia proprio di Siracusa. A causare il cedimento, che ha interrotto il traffico ferroviario, sono state le forti raffiche di vento. A subire i maggiori disagi sono stati due treni regionali da Priolo a Siracusa, sostituiti da Trenitalia con due bus. I tecnici di Rfi hanno lavorato tutta la mattina e ripristinato intorno alle 13 "la linea aerea di contatto". (LE PREVISIONI DEL METEO)

Danni a Linosa, l'allarme del sindaco

Preoccupa anche la situazione a Linosa. "Questa mattina sull'isola di Linosa è caduta una vera e propria 'bomba d'acqua' che ha provocato ingenti danni: allagamenti nel centro abitato, e il cedimento di strade e muri di cinta". Lo ha comunicato il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello. "Ho contattato il Genio Civile per chiedere che si effettui una prima valutazione e quantificazione dei danni - ha aggiunto Martello - e per predisporre con urgenza gli interventi necessari alla messa in sicurezza delle strutture, in modo da garantire la vivibilità dell'isola e l'incolumità dei cittadini".

Pericolo esondazioni nel Siracusano

Ondata di maltempo nella provincia siracusana. Una bomba d'acqua sull'autostrada Siracusa-Catania, all'altezza dello svincolo di Priolo, ha creato allagamenti che hanno causato disagi alla circolazione: I volontari della Protezione civile di Priolo hanno aiutato gli automobilisti rimasti in panne. Un messaggio della protezione civile ha allertato sul pericolo esondazione di fiumi in particolare sul ponte di Capo Corso, nella zona di Laganelli, alle foci dei fiumi Anapo e Ciane, ed in contrada Mortellaro. Pericolo allagamenti "sulle strade di collegamento con le zone balneari tra Fontane Bianche, Ognina e Cassibile, compresa la statale in contrada Santa Elia".

Pioggia a Catania: 40 interventi dei pompieri

Sono stati già 40 gli interventi dei vigili del fuoco di Catania e della provincia per la pioggia che continua a cadere da ieri. Sono state soccorse persone in auto ed eseguite operazioni per pali e semafori pericolanti, infiltrazioni d'acqua in abitazioni, garage allagati, caduta intonaci di rivestimento degli edifici. Un'altra decina di interventi di soccorso sono in atto, poco meno di 30 sono ancora da espletare. Le richieste sono arrivate da Catania e dalle zone di Paternò, paesi etnei, Giarre e Riposto.

Data ultima modifica 25 marzo 2020 ore 18:19

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"