Rapinano automobilista che reagisce e spara: 2 arresti nel Siracusano

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)

La coppia ha fermato un 34enne chiedendogli un passaggio. Al suo rifiuto, i due gli hanno rubato un borsone per poi aggredirlo. La vittima ha allora estratto un fucile da soft air e ha colpito uno dei due assalitori 

I carabinieri di Priolo Gargallo (Siracusa) hanno arrestato una 47enne e un 40enne, entrambi siracusani, per rapina in concorso. I due, secondo quanto ricostruito, avrebbero infatti fermato un automobilista 34enne chiedendogli un passaggio. Al rifiuto del conducente, la donna sarebbe riuscita a rubare un borsone da viaggio posto su un sedile dell’auto. L’uomo è quindi ripartito ma, accortosi del furto, è tornato indietro.

La colluttazione e gli spari

A quel punto, il conducente è stato aggredito. Per difendersi, il 34enne ha estratto dall’abitacolo un fucile a piombini da "soft air", regolarmente detenuto, e ha fatto fuoco colpendo in più parti del corpo uno dei due assalitori che, medicato al pronto soccorso ha avuto una prognosi di 30 giorni. La vittima della rapina, che ha riportato alcune escoriazioni, rischia ora una denuncia per lesioni personali.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.