Canicattì, tenta rapina a tabaccheria: messo in fuga con una scopa

Sicilia

L'uomo, con un cappuccio in testa e armato di fucile mitragliatore, è entrato nel locale e si è impossessato del registratore di cassa, ma i proprietari hanno reagito colpendolo per due volte con un manico di scopa in legno 

Un uomo, con un cappuccio in testa e armato di fucile mitragliatore, ieri sera ha tentato di rapinare la rivendita di tabacchi di via Pirandello a Canicattì (Agrigento). Entrato nel locale, si è impossessato, senza neanche parlare, del registratore di cassa ma i proprietari della tabaccheria hanno reagito colpendolo per due volte con un manico di scopa in legno. La reazione ha messo in fuga il malvivente che ha lasciato cadere la cassa. Ad attenderlo fuori dall'esercizio commerciale, in sella ad un ciclomotore, c'era un complice. Le indagini sono state affidate agli agenti della polizia, il fucile mitragliatore probabilmente era un'arma giocattolo. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.