Mafia, operazione a Siracusa: sequestrati 50 milioni di euro

Sicilia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

La misura di prevenzione patrimoniale ha colpito due ditte di Lentini operanti nel lucroso settore del trasporto su gomma ortofrutticolo, in particolare di agrumi, con più di 200 dipendenti e una flotta di circa 350 mezzi

A Siracusa i carabinieri hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro finalizzato alla confisca del valore di 50 milioni di euro a carico del clan mafioso Nardo di Lentini. La misura di prevenzione patrimoniale ha colpito due ditte di Lentini - la Ruggeri Francesco e la Ruggeri Trasporti srl - operanti nel lucroso settore del trasporto su gomma ortofrutticolo, in particolare di agrumi, con più di 200 dipendenti e una flotta di circa 350 mezzi, nonché un appartamento, capannoni, terreni e conti correnti, intestati a soggetti ritenuti prestanome di un elemento di spicco del clan, detenuto dagli anni '90. Nonostante questo, però, "riusciva a controllare il trasporto di gomma di ortaggi attraverso due società intestate a familiari", come ha spiegato il comandante provinciale dei carabinieri, Giovanni Tamborrino.

Le dichiarazioni

Le ditte, hanno aggiunto il tenente colonnello Marco Piras e il capitano Enzo Alfano, operavano "con le tipiche modalità mafiose e monopolizzavano il mercato degli agrumi nella Sicilia orientale garantendo al clan ingenti introiti". I produttori sarebbero stati costretti a rivolgersi ai Ruggeri per i loro trasporti. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.