Operazione antidroga nel Palermitano: otto arresti

Sicilia

Quattro persone sono finite in carcere mentre le altre quattro sono state poste ai domiciliari. Lo spaccio di cocaina, hashish e marijuana avveniva nella zona di Altavilla Milicia 

Otto persone sono state arrestate dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro. Le indagini condotte dai militari della compagnia di Bagheria, condotte tra luglio e settembre 2018, hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza circa un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Altavilla Milicia. L'ordinanza di misure cautelari personali, quattro in carcere e quattro ai domiciliari, è stata emessa dal Gip del Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura.

Le indagini

Tra gli arrestati figura R.D., 40 anni, che avrebbe rivestito il ruolo di referente per lo spaccio nel territorio, avvalendosi della collaborazione della moglie, anche lei destinataria di una misura cautelare. L'uomo acquistava da grossisti palermitani ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti (cocaina, hashish e marijuana) che poi rivendeva a soggetti dediti allo spaccio al dettaglio. La droga veniva nascosta nel vano motore dell'auto e in una grondaia. I due coniugi erano soliti annotare in un libro mastro i nominativi degli acquirenti, con l'indicazione delle somme dovute da ognuno di loro per l'acquisto delle sostanze stupefacenti. Durante l'indagine, sono stati documentati da parte dei carabinieri circa 50 episodi di spaccio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.