Calcio, aggredì Pietro Lo Monaco: Daspo di 10 anni per l'ultrà

Sicilia
Pietro Lo Monaco (Getty Images)

L'episodio era avvenuto il 27 novembre. L'aggressore e la vittima, assieme ad altri sostenitori della squadra etnea, erano diretti a Potenza per assistere all'incontro Potenza-Catania valido per la Coppa Italia di Serie C

Il Questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone, ha emesso un Daspo della durata di 10 anni a carico di R.P., di 54 anni, tra i leader degli "irriducibili" del Catania. L'uomo il 27 novembre scorso - a bordo di un traghetto in servizio sullo Stretto di Messina - aveva aggredito l'amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco. L'aggressore e la vittima, assieme ad altri sostenitori della squadra etnea, erano diretti a Potenza per assistere all'incontro Potenza-Catania valido per la Coppa Italia di Serie C.

L'aggressione

Dopo avere individuato l'ad al bar del traghetto, come si vede in un filmato, R.P. gli si era avvicinato e lo aveva preso a schiaffi. L'aggressore è stato arrestato a Villa San Giovanni dalla Digos e dalla polizia. Il destinatario del Daspo dovrà presentarsi alla stazione dei carabinieri di Aci Catena in occasione di tutte le partite che vedranno impegnata la squadra etnea.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24