Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Migranti, naufragio a Lampedusa: fermato il presunto scafista

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 09/12

1' di lettura

Secondo le indagini, il 22enne era alla guida del barcone affondato tra la spiaggia dell'isola dei Conigli e Cala Galera il 23 novembre scorso. Nell'incidente sono morte almeno 20 persone 

Un tunisino di 22 anni è stato fermato dalla polizia con l'accusa di essere lo scafista che era alla guida del barcone affondato a Lampedusa il 23 novembre scorso. Nel naufragio sono morte almeno 20 persone.

Il fermo del presunto scafista

Il 22enne è indagato per naufragio, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e omicidio colposo plurimo. Il provvedimento di fermo è stato disposto dal procuratore Luigi Patronaggio, dall'aggiunto Salvatore Vella e dal pm Elenia Manno. Le indagini continuano per la individuazione di altri eventuali scafisti tra i sopravvissuti che al momento non sono stati ancora identificati.

Il naufragio

Il natante, lungo circa dieci metri, con a bordo oltre un centinaio di migranti, è naufragato tra la spiaggia dell'isola dei Conigli e Cala Galera. Le motovedette della guardia costiera, della guardia di finanza e dei carabinieri hanno portato in salvo i naufraghi, tra i quali 13 donne e 3 bambini, condotti poi a Lampedusa.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"