Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Scilla, si addormenta sul materassino e percorre diverse miglia: ritrovato 9 ore dopo

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 18/08

2' di lettura

Il ragazzo di 28 anni è stato rintracciato e riportato a Scilla. Le ricerche hanno interessato tutto lo Stretto di Messina, con mezzi marini ed elicotteri

Si è addormentato sul materassino ed è finito al largo, trascinato dalla corrente. Un ragazzo di 28 anni è stato salvato nello Stretto di Messina dagli uomini della Guardia Costiera, dopo che di lui si erano perse le tracce ieri pomeriggio a Scilla, in provincia di Reggio Calabria. Le ricerche, cominciate dopo che un amico ha avvertito la Capitaneria di Porto della sua scomparsa, hanno interessato tutto lo Stretto di Messina, con mezzi marini ed elicotteri. Dopo oltre nove ore, a notte fonda, il disperso è stato rintracciato vicino Messina aggrappato al materassino e riportato a Scilla.

*Aggiornamento: Il giovane 28enne che si è addormentato sul materassino è stato rintracciato a qualche miglio da Scilla, nello stretto di Messina ma sulla costa calabrese, diversamente da quanto scritto inizialmente in questo articolo sulla base dei lanci di agenzie di stampa. La Capitaneria di porto di Messina, contattata dalla redazione di SkyTg24.it, ha infatti confermato questa circostanza e chiarito che la corrente, che aveva inizialmente allontanato il giovane dallo specchio d’acqua di Scilla, è poi cambiata, riavvicinandolo a circa due miglia da quella costa, dov’è avvenuto il suo salvataggio. Il giovane, quindi, non è stato salvato vicino a Messina.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"