Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Acireale, coltivavano piante di marijuana in casa: due arresti

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 13/08

1' di lettura

Un uomo di 46 anni e un’impiegata di 62 sono stati messi ai domiciliari dai carabinieri. Sequestrate in tutto 11 piantine 

Due persone sono state arrestate e messe ai domiciliari dai carabinieri di Acireale, in provincia di Catania, per coltivazione e spaccio di droga. In casa del primo arrestato, Filippo Pavone, di 46 anni, i militari hanno sequestrato 5 piante di marijuana, che l’uomo coltivava sul balcone di casa. Dieci grammi della stessa sostanza stupefacente sono stati sequestrati. Altre sei piantine sono state scoperte nell'abitazione di una impiegata 62enne, sorpresa in possesso anche di 60 grammi della stessa droga.

Arrestato per spaccio un 30enne a Catania

A Catania invece è stato arrestato dalla polizia Michael D'Antoni, di 30 anni, accusato di spaccio. Durante una perquisizione in casa e nel garage del 30enne gli agenti della squadra mobile hanno sequestrato, complessivamente, oltre 5 chili di marijuana. Nascosti in un pacchetto di sigarette inoltre gli investigatori hanno trovato 23 proiettili calibro 22. L’uomo è stato portato in carcere.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"