Mazara del Vallo, aggredisce e ferisce un carabiniere: arrestato

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

Il militare, intervenuto per sedare una rissa, è stato colpito con una spranga di ferro. L’aggressore, un 50enne, è accusato di violenza aggravata a pubblico ufficiale 

Un 50enne è stato arrestato dai carabinieri di Mazara del Vallo, nel Trapanese, per aver aggredito e ferito un carabiniere intervenuto per sedare una rissa tra vicini. L’aggressore, Francesco Clemense, è accusato di violenza aggravata a pubblico ufficiale ed è stato posto ai domiciliari.

L’aggressione al carabiniere

La vicenda è scaturita da una rissa scoppiata tra vicini per futili motivi. Dopo l’ennesimo diverbio tra i due nuclei familiari, una donna rimasta ferita a seguito delle percosse subite, ha avvisato il 112. Quando i carabinieri sono intervenuti, Francesco Clemense, in evidente stato di agitazione, ha colpito con una spranga di ferro uno dei militari, che fortunatamente è riuscito a sviare il colpo con l'avambraccio. Il carabiniere è rimasto ferito e ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. L'aggressore, bloccato e disarmato, al termine degli accertamenti è stato posto agli arresti domiciliari. Il giudice del Tribunale di Marsala ha convalidato gli arresti.

I più letti